Nina Hagen – Achtung! Achtung!

Nina Hagen

L’istrionica, irriverente, ironica artista tedesca approda al teatro Lirico di Cagliari con la sua devastante dose di simpatia e una voce graffiante che a 57 anni fa ancora notevoli danni. Indiscussa regina del pop europeo degli anni ’80, Nina ha saputo trovare percorsi nuovi per la sua voce che si colora di blues, di accenni lirici, di profondità e picchi senza eguali. Il suo avvicinamento agli insegnamenti di Gesù Cristo le ha fatto indagare il repertorio dei gospel, degli spiritual, della musica black mescolata ai suoni del sud e alla sua adorazione per Elvis. Ma sono tanti gli omaggi in quasi due ore di concerto che la Hagen ha dedicato al pubblico cagliaritano: Malia Jackson, Depeche Mode, the Doors. Tutti ovviamente interpretati come solo lei sa fare, con note spezzate, improvvisi cambi di voce e una mimica sfrontata che la ha resa celebre. Parla tantissimo col pubblico, canta “bella ciao”,  introduce le sue scelte musicali. Il leit motiv dello show è la ricerca di pace, di amore, il rifiuto della guerra. Bisogna lottare per la pace, per allontanare l’idea stessa della guerra, perseguire il rispetto dell’altro. Nina se ne va dal palco chiamando il suo pubblico “amore”, sorridente, bellissima, intelligente, eterna.

Pubblicità
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...